La Giochi del Titano SPA licenzia il direttore

  • Le proposte di Reggini Auto

  • La decisione è arrivata al termine di una assemblea dei soci che ha preso atto del risultato positivo di gestione della sala di Rovereta, che ha chiuso il 2008 con un utile in crescita dell’8,5%. Ma il rapporto di fiducia con il direttore si era oramai incrinato e per questo si è deciso di risolvere il contratto di collaborazione che durava da qualche anno. Non sono mancati, durante l’assemblea, i riferimenti alle vicende che negli ultimi tempi hanno tormentato la Giochi del Titano, più volte riportati dalle cronache. Ma i soci hanno approvato senza riserve l’operato del Consiglio di Amministrazione giudicandolo prudente e rigoroso. La rimozione del direttore dal proprio incarico era nei giorni scorsi nell’aria in seguito ad una serie di vicende contestate. Oggi la decisione finale.