La Lega primo partito, testa a testa tra Pd e 5S sotto il 20%

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Se si votasse oggi, la Lega sarebbe il primo partito con il 31,8%, mentre la fiducia in Salvini è al 39%. Pd e M5S restano sotto al 20%.

La Lega di Matteo Salvini continua a raccogliere consensi. Se si votasse oggi, secondo l’ultima rilevazione fatta da EMG Acqua e presentata oggi ad Agorà su Raitre, la Lega sarebbe il primo partito con il 31,8%.

Inseguono, a diversi punti di distanza, il Pd al 19,7% e il M5S al 19,2%. Cresce ancora Fratelli d’Italia, il partito di Giorgia Meloni è ora al 7,8%, seguita da Forza Italia con il 7,1%.

Fanalini di coda del sondaggio presentato nel corso del programma condotto da Serena Bortone sono Più Europa al 2,4%, La Sinistra 1,6%. Il neonato partito dell’ex premier Matteo Renzi, Italia Viva, è invece al 4,1%.

Matteo Salvini può continuare a vantare il più alto tasso di fiducia degli italiani. Sempre secondo il sondaggio EMG Acqua, il leader della Lega ha dalla sua parte il 39% degli elettori mentre dietro di lui c’è il premier Giuseppe Conte con il 35% (entrambi in calo di un punto rispetto alla precedente rilevazione). Gli italiani premiano anche Giorgia Meloni al 29%. Seguono i due leader del governo giallorosso, Luigi Di Maio al 25% e Nicola Zingaretti che non riesce a sfondare, con il 24%.

La Lega si conferma il primo partito e il suo leader gode di una grande fiducia. Il nuovo esecutivo giallorosso invece fa sempre più fatica e continua a perdere punti e credibilità. Il Giornale.it

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com