La voglia di farla franca….tratto dall’Espresso di Giorgio Bocca.

  • Le proposte di Reggini Auto

  • Sintetizziamo l’articolo, come al solito interessantissimo, del grande Giorgio Bocca.

    ”Non è bastato a Mussolini, togliere la cronaca nera, gli stupri, gli omicidi, le rapine continuavano. A l’uomo piace delinquere, quasi ci provasse gusto.

    Truffe complicatissime, con difficili alterazioni di registri e di bollette, con pazienti e lunghe fatiche per fabbricare falsi ed abusi.

    Ciò che spaventa nella criminalità globale e trionfante è che essa non è un lavoro qualsiasi, penoso, ma un lavoro che piace.

    Un esempio sono gli amici di Berlusconi, che si sono anche divertiti facendo a pezzi il Dottor Boffo, Direttore dell’Avvenire, rovina sua e della sua famiglia.

    La delinquenza non è lavorio penoso, si lega quasi sempre ad una voglia di gioco che resta negli anziani, il gioco di farla franca con astuzie e raggiri, il gioco dei nascondigli e dei fortilizi”