LAMPEDUSA, IL SINDACO: STANNO ARRIVANDO 1000 IMMIGRATI

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Un aereo Atr42 della Guarda di Finanza in servizio di perlustrazione sul Canale di Sicilia ha avvistato ben dieci barconi in navigazione verso Lampedusa. Su uno di questi viaggiavano circa 200 migranti che sono stati trasbordati per motivi di sicurezza su un pattugliatore della Guardia di Finanza, che sta per raggiungere l’isola.

Un’altra piccola imbarcazione, con 14 extracomunitari, è invece già approdata in porto. Gli altri otto barconi, segnalati mentre si trovavano ancora in acque internazionali, si presume che possano raggiungere Lampedusa tra la notte di domenica e la mattina di lunedì.

Il sindaco dell’isola siciliana, Bernardino De Rubeis, lancia l’allarme: «Ci attendiamo lo sbarco di 800-1000 persone. Nella struttura ci sono già 400 immigrati. Chiediamo che riprenda al più presto il ponte aereo per far partire gli immigrati dall’isola». Domenica sera il sindaco ha anche parlato con il ministro dell’Interno Roberto Maroni che gli ha assicurato un incremento dei viaggi aerei per trasportare gli immigrati dal centro di prima accoglienza di Lampedusa verso i vari centri Cie della penisola italiana. Attualmente nel centro di Lampedusa sono presenti 397 immigrati. Complessivamente nel 2011 sono transitate per Lampedusa circa 7500 persone.

6 marzo 2011

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com