L’associazione sportiva Mya Gym apre il campionato sportivo U.I.S.P.di 3° categoria esordienti, allieve e senior con la 1° prova regionale

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
  • Le proposte di Reggini Auto

  • podio squadraL’associazione sportiva Mya Gym apre il campionato sportivo U.I.S.P.di 3° categoria esordienti, allieve e senior con la 1° prova regionale, valida per l’ammissione ai Campionati Nazionali, sabato 14 e domenica 15 febbraio a Bologna.
    C’era grande attesa e fermento per questa gara, visto l’esordio in 3° categoria per Caterina Arcangeli, Michela Chierighini e Annalisa Vannoni e il passaggio da esordienti ad allieve per le altre compagne. Questo scalino non ha destabilizzato però le ginnaste bianco azzurre che, accompagnate dalla loro tecnica Giada Della Valle, hanno mantenuto la concentrazione insieme alla determinazione necessaria per dimostrare ancora una volta che la MYA GYM è una realtà in crescita nel panorama della Ginnastica Ritmica.

    Aprono la gara le esordienti, in cui Caterina Arcangeli è medaglia d’oro al cerchio e d’argento al copro libero. Segue Michela Chierighini all’11° posto e Annalisa Vannoni al 19°.

    In seguito è la volta del collettivo a corpo libero di Arcangeli S. Arcangeli C. Tamagnini A. Massini E. che, con la loro grinta simpatia ed entusiasmo, hanno saputo accattivarsi la giuria e il pubblico arrivando così sul 2° gradino del podio.
    Si continua in questa lunga giornata di gare con la categoria allieve, dove Anna Tamagnini si fa subito spazio sul secondo gradino del podio con il suo esercizio alla palla; a seguire al 9° posto la compagna Righi Rebecca.

    Nella classifica a corpo libero Anna Tamagnini è nuovamente vicino ai vertici (4° posto); molto bene Elettra Massini che, con un esercizio quasi perfetto tecnicamente ed artisticamente, arriva al 6° posto. Sofia Arcangeli migliora se stessa e sale in classifica al 10° posto. Bene anche Laura Casadei Valentini che, al suo ritorno alle gare dopo un lungo periodo di assenza per infortunio, si aggiudica un 18° posto.

    Il ricco programma gara prevedeva anche gli altri attrezzi: per le clavette Sofia Arcangeli esegue una delle sue migliori gare portando a casa un 4° posto. Non precisa come al solito Elettra Massini che arriva al 6° posto. Per l’attrezzo cerchio Righi Rebecca porta in pedana per la prima volta il suo nuovo esercizio che, per qualche indecisione causate forse dall’emozione, le fa guadagnare un 6° posto. Per ultimo Sofia Arcangeli è medaglia d’argento al nastro, a soli 0,05 centesimi dalla prima classificata.

    Domenica è la volta della senior Giulia Esposto accompagnata dall’allenatrice Serena Sergiani. Apre la sua gara con l’esercizio alla palla eseguito con disinvoltura e senza grosse imprecisioni; è sicuramente piaciuta alla giuria che le ha assegnato il 5° posto assoluto. Un po’ di sfortuna o di distrazione non ha invece fatto brillare come solito la senior della MYA GYM all’attrezzo clavette, che per una perdita di troppo arriva all’11° posto. Prima volta in pedana poi per l’attrezzo nastro con cui si aggiudica il 13° posto.

    Le allenatrici e la società MYA GYM si ritengono molto soddisfatte dell’operato e dei crescenti risultati ottenuti. Tutto lo staff sa di dover continuare a lavorare in questa direzione per poter mantenere e migliorare le prestazioni gara, per le prossime competizioni in programma. Sicuramente vedere che il duro lavoro è seguito da grandi soddisfazioni, dà alle ginnaste e alle allenatrici la giusta spinta per inseguire questo obiettivo.