Lidl richiama la macchina del caffé venduta nei supermercati: «Rischio scossa»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
  • Le proposte di Reggini Auto

  • Macchina per caffè espresso SEMS 1100 A1 col marchio “Silvercres” ritirata dal mercato. L’elettrodomestico, distribuito dalla catena Lidl, è stato richiamato dal commercio a causa del rischio scossa. L’oggetto, infatti, avrebbe un grave difetto elettrico, che potrebbe causare danni fisici al consumatore tramite scossa elettrica durante l’uso.

    Si tratta nello specifico dell’articolo con codice  “313486”, segnalato dalla azienda produttrice a seguito di alcuni controlli qualitativi che hanno mostrato delle anomalie. L’azienda Kompernaß Handelsgesellschaft mbH si è raccomandata di non usare il prodotto qualora fosse già stato acquistato e di restituirlo presso il punto vendita. La catena di supermercati Lidl ha esposto il prodotto lo scorso 10 giugno e si impegna ora a ritirarlo e a rimborsare i clienti anche se sprovvisti di scontrino.

    L’azienda stessa si scusa con i clienti per il disagio, ma precisa che il rischio esiste solo per questo singolo prodotto e tutti gli altri dispositivi sono perfettamente funzionanti secondo tutte le norme di sicurezza.