L'INCONTRO….al tavolo della "cuccagna"!!!!!!!

  • Le proposte di Reggini Auto

  •  

    CRONACA DI UN INCONTRO ALLUCINANTE!!

    Cominciano a svelarsi i retroscena della “fine ingloriosa di Rainer Masera” fu candidato alla presidenza di BANCA CENTRALE . Il giorno prima della seduta del Consiglio grande  e generale , dopo la dichiarazione pubblica di Pier Marino Menicucci di “non gradire imposizioni sul nome del presidente di banca centrale” e di far capire che il  Masera se ne poteva tornare da dov’era venuto, viene convocato un incontro di maggioranza , lì tutti insieme dai membri di governo , GATTI, MULARONI ANTONELLA, CASALI, ARZILLI, PODESCHI , MORRI, MARCUCCI, BERARDI, CIAVATTA,    e tutti i partiti , la DC con Pasquale Valentini, i popolari con Angela Venturini, gli NS con Berti Maria Luisa e Berti Gian Nicola , Alleanza popolare con Venturini Mario, e così via tutti gli altri partitini.

    UDITE!!! UDITE!!! Al di là del tavolo chi c’era mai !! Ma Lei , “la madre coraggio”, per la verità doveva essere con Pier Marino Menicucci, ma un impegno improvviso(sic!!) ha impedito la sua presenza!! Dunque la sig.ra NADIA OTTAVIANI sola contro la “linea Maginot” della maggioranza , tutti contro “il patron della Cassa di risparmio” Mario Fantini e per la sponsorizzazione di Rainer Masera, ben noto negli ambienti Carisp, per il contenzioso aperto con la COFAP .  Il Segretario GATTI apre le danze dell’incontro accusando “pacatamente” la sig ra OTTAVIANI di non capire la portata del problema , Gatti dice:< Non puoi non votare questo candidato , è l’unico che ci propone GIULIO TREMONTI e non possiamo fargli uno sgarbo , per cui Tu sei in maggioranza e LO DEVI VOTARE , poi è la DC che ti ha dato i voti!!>..La ANTONELLA MULARONI a voce molto “accalorata” spinge ancora di più, e in linea con il suo amico di partito Venturini Mario , fà il pistolotto sui poteri forti (e daila’) ..e del presunto tradimento della OTTAVIANI , peraltro appoggiata sia da BERARDI che da MARCUCCI, membri di governo , la MULARONI aggiunge:< Lei sigra NADIA OTTAVIANI TRADISCE LA MAGGIORANZA e l’impegno scritto che IO E GATTI CI SIAMO PRESI CON TREMONTI A ROMA>….L’aria si fà incandescente quasi innaturale, gli alleati scalpitano, vogliono “menar il can per l’aia” anche loro . Angela Venturini inizia il pistolotto sui fallimenti (sic!! sic!!) della politica passata e appoggia incondizionatamente MASERA, gli Ns Berti Maria Luisa e Gian Nicola tentano di dimostrare che “un nemico della cassa di risparmio non ce lo possiamo permettere” ma alla fine dichiarano per spirito di unità l’assenso alla maggioranza. Casali dà man forte al Governo e dice che per Lui nulla osta per Masera (qualche giorno più tardi verrà premiato con la nomina “del bambino prodigio” Nikolakopulos alla carica del CLO candidato nelle file di NPS e genero di un vecchio “trombone” exsocialista) .  Il Venturini di AP ve lo risparmio , leggere cose di nove anni fà e il succo è tutto lì .

    Ma la signora “delle camelie” deve ancora intervenire e quando lo fà , salta il tavolo!!! La OTTAVIANI esordisce dicendo:< Se siete lì dove siete lo dovete a me e al collega Berardi che hanno fatto saltare il tavolo del governo col PSD,  Voi pensavate di farmi fuori ma gli elettori mi hanno rinnovato la fiducia, Voi nel governo pensate di andare avanti senza consultare nessuno della maggioranza, ma dovete cambiare strada , qui non è così , o si lavora insieme o si và a casa, se avete firmato impegni con TREMONTI siete degli sprovveduti e degli stolti , con il candidato proposto salta il sistema  economico sammarinese , perchè la CASSA DI RISPARMIO rappresenta il 50% del nostro sistema, e adesso se volete discutere si inizi a discutere di cosa serie e di chi sarà il prossimo candidato , ce ne sono centinaia , con tutto il rispetto per Masera che sò essere un ottimo e brillante economista, ma altri con esperienza e competenza bussano alla porta>

    Apriti cielo !!!!!! Tutti muti e attoniti , si cambia “metropensiero” , si salva il governo si incrina la maggioranza, Alleanza Popolare non può permettersi un altra crisi  a così breve distanza, già non è più credibile , si dice ,  AP è appiattita sulle posizioni di GATTI!!!!! La discussione si sposta a Palazzo , nella riunione del Congresso di Stato, dove la MULARONI  chiama anche la OTTAVIANI e gli Eps, il Segretario agli Esteri vuol sapere cosa deve dire al Consiglio Grande e Generale sulla presidenza della Banca Centrale……e dice:< Ma perchè l’astensione ? Allora votate contro!!> Gli invitati rispondono:< Noi ci asteniamo , voi portatelo i voti ci sono lo stesso, ma subito dopo noi presentiamo un ordine del giorno di sfiducia al governo!!!> …….La “terra brucia” meglio una poltrona oggi che…………………….

    TUTTO E’ SALVO, meno la faccia !! Il governo cè , ha la polmonite ma cè, E ANCORA DEVE ARRIVARE LA QUESTIONE GIUSTIZIA…..ma tranquilli .tutto bene!! La maggioranza è solida…il governo è indissolubile…il paese e i sammarinesi sono sbigottiti e in crisi di identità !!!!! Che brutta fine!!!! Ma quello che importa è che la “banca” sia salva!!!!

    vostra “colendissima” spam