L’INFORMAZIONE POCO PROFESSIONALE …. Comunicato da SEGRETERIA UFFICIO INDUSTRIA

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

In riferimento all’articolo apparso su L’Informazione di lunedì 19 ottobre 2009 titolato Il giallo di Niki Gatti si intreccia con “licenzopoli” precisiamo quanto segue.

 

Il Governo sta operando con attenzione, ma anche estremo rigore per eliminare quelle storture che normative poco chiare, e conseguenti interpretazioni nell’applicazione amministrativa, possono aver causato negli anni addietro.

 

Nello specifico dell’articolo in questione, ci sembra quanto meno poco professionale che una testata giornalistica informi il lettore dell’esistenza di 2 società di diversa denominazione che rispondano allo stesso numero telefonico, siano registrate con sede nello stesso immobile e siano classificate con lo stesso numero di iscrizione, lasciando supporre situazioni anomale della cui fondatezza però non se ne assume la responsabilità. Lascia la porta aperta, infatti, ad eventuali “errori del computer o ad altre particolari situazioni societarie” di cui il giornalista dichiara di non essere a conoscenza.

 

Per puro dovere di cronaca e di chiarezza verso i lettori, smontiamo subito il castello immaginario:

“MSN s.r.l.” ed “Easyclass s.r.l.” altro non sono che la medesima società che a marzo 2009 ha deciso  di cambiare denominazione. Ciò, logicamente, giustifica il medesimo numero di iscrizione, la medesima utenza telefonica e tanto più la medesima attività (vendita auto).

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com