Livio sta bene, ma ha tanta voglia di lottare

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Livio sta bene. Dimagrito ma sereno. Ha, sì, tanta voglia di  lottare, tanta voglia di giustizia”.

Monica Fantini, moglie di Livio Bacciocchi, parla così del suo primo incontro col marito scarcerato l’altro ieri, dopo 72 giorni nelle carceri milanesi di San Vittore, con l’ipotesi d’accusa di concorso in bancarotta fraudolenta.

Bacciocchi, ora ai domiciliari della sua casa di Riccione, può ricevere telefonate e vedere la moglie, i ?gli e i legali difensori. Appena ritornato a casa, ha detto la moglie, “non ha fatto richieste particolari. Siamo stati insieme, questo basta”.

La casa nella Perla Verde non ha cortile, ma un ampio terrazzo che si affaccia sulla piazza. Potrà  quindi respirare aria di mare, in attesa di ottenere la liberazione completa, come ha intenzione di richiedere il suo legale Alessandro Gamberini.

San Marino Oggi

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com