Livorno, donna lo sgrida perché urina su muro: tunisino la aggredisce

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

I rimproveri hanno mandato su tutte le furie il nordafricano, che l’ha subito raggiunta ed aggredita. Nei suoi confronti solo una probabile denuncia.

Episodio di aggressione a Livorno ai danni di una donna, assalita da un tunisino dopo averlo rimproverato per i suoi comportamenti incivili.

Secondo quanto riferito dalla stessa vittima, il fatto si è verificato nel pomeriggio della scorsa domenica. La donna stava percorrendo via De Lardarel quando ha notato che, parzialmente nascosto dietro ad un albero in prossimità di piazza dei Mille, un uomo stava urinando su un muro senza preoccuparsi di chi aveva intorno.

Indignata dalla scena a cui aveva appena assistito, la peruviana non ha potuto fare a meno di richiamare lo straniero, riprendendolo per il barbaro gesto commesso. Per nulla pentito di quanto fatto, il magrebino si è invece infuriato per il rimprovero. In preda ad un violento scatto d’ira, ha raggiunto la donna e l’ha brutalmente aggredita.

La vittima è stata fortunatamente salvata dall’intervento di alcuni passanti, che hanno subito allertato i soccorsi, mentre lo straniero si dava alla fuga. Sul posto sono sopraggiunti i volontari della pubblica assistenza Svs, seguiti poco dopo da una pattuglia della polizia di Stato, fermatasi in strada dopo avere scorto l’ambulanza. Il Giornale.it

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com