M5s, Davide Casaleggio ha fatto fuori Di Maio, Di Battista e Fico in un colpo: chi sarà il nuovo capo politico

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

 

Sono ore fatidiche per il Pd e il Movimento 5 Stelle impegnati nella costruzione di un’alleanza in grado di ottenere la guida del Paese. Ancora tutto volubile, nulla sembra essere definitivo, tranne una cosa: per Luigi Di Maio difficilmente nel governo “giallorosso” ci sarà spazio. Il leader grillino, contestato sia dai renziani che dai parlamentari, dovrà fare sicuramente un passo indietro. Davide Casaleggio – per Il Giornale – ha già il suo nuovo leader: Giuseppe Conte, ritenuto anche più adatto di Roberto Fico nonostante le sue posizioni di sinistra. Nel frattempo nel Movimento è scattata l’ultima paranoia, la caccia al grillino di centrodestra, colui che potrebbe tradire l’asse con Renzi e passare dall’altra parte.

Nella lista dei sospetti Gianluigi Paragone (in molti si sono ricordati dei trascorsi alla Padania del giornalista) ed Emilio Carelli (visto il passato in Mediaset). Ma a essere passati al setaccio sono soprattutto i comportamenti tenuti in questo anno di governo gialloverde. Per sollevare dubbi basta poco, anche solo aver fraternizzato troppo con i leghisti, come i deputati Angela Ianaro e Davide Tripiedi. O aver scritto post anti migranti, come la collega Sabrina De Carlo (che lo ha poi cancellato). Per non parlare di Tiziana Drago che è salita sul palco del Forum delle famiglie a Verona. Insomma, il nemico è dietro l’angolo. Libero

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com