Mafia:sgominato gruppo emergente leccese. Trenta arresti, tra cui anche esponente Sacra Corona Unita

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

I carabinieri del Comando provinciale di Lecce stanno eseguendo 30 ordinanze di custodia cautelare, di cui 19 in carcere e 11 agli arresti domiciliari, nei confronti di altrettanti soggetti indagati per associazione di tipo mafioso. Le accuse a vario titolo riguardano anche associazione finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti, danneggiamento seguito da incendio, detenzione abusiva di armi e di materie esplodenti, detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, estorsione, ricettazione, minaccia aggravata, porto abusivo di armi, sequestro di persona e violenza privata. Tra i catturati figura anche un pregiudicato elemento di spicco della Sacra corona unita. Il sindaco di un comune della provincia di Lecce e’ indagato per concorso esterno in associazione mafiosa. Ansa

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com