Magistrati onorari. Sentenza Corte Giustizia Europea, Morrone (Lega): subito legge riforma

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
  • Le proposte di Reggini Auto

  • Roma, 16 luglio. “La sentenza della Corte di giustizia dell’Unione europea sullo stato giuridico dei Giudici di pace sancisce la necessità ormai inderogabile di procedere alla riforma della Magistratura Onoraria”.
    Lo afferma il parlamentare della Lega Jacopo Morrone, già sottosegretario alla Giustizia.
    “Oggi la palla deve passare nelle mani della politica obbligata a dare risposte concrete, anche se Governo e maggioranza sembrano rimanere inerti. L’appello che rivolgo al ministro della Giustizia Alfonso Bonafede è quello di procedere velocemente con una riforma della Magistratura Onoraria. Credo anche che sia indispensabile non disperdere quel patrimonio di studio e attività elaborato dal sottoscritto e condiviso dai vertici ministeriali durante il primo Governo Conte, solo per compiacere l’alleato piddino e il vicesegretario del Pd Andrea Orlando, uno dei più discussi ministri della Giustizia della storia repubblicana, autore, appunto, della riforma che ha innescato la legittima e condivisibile protesta dei Magistrati Onorari”.

    Ufficio Stampa Lega Romagna