Maltempo: danni sul lago di Garda, calcinacci caduti nel Duomo di Vigevano. E’ tornato l’inverno

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Il maltempo è tornato, soprattutto nel Nord del Paese portando neve al Brennero, sulle Dolomiti, e bufere di vento e pioggia in provincia di Brescia. Danni, in particolare, sul Lago di Garda con raffiche di vento superiore ai cento chilometri orari e vigneti e alberi abbattuti. Da questa mattina è stato chiuso il Duomo di Vigevano a causa della caduta di calcinacci in prossimità dell’altare principale, avvenuta durante la scorsa notte, probabilmente a causa delle cattive condizioni climatiche.La Protezione Civile ha diramato un’allerta meteo arancione su gran parte dell’Emilia Romagna e sono previsti venti da forti a burrasca sulla Sardegna, sulla Toscana, sul Lazio e sull’Abruzzo. Neve e temperature sotto lo zero in Veneto (LE PREVISIONI). Temporali su Lombardia con voli dirottati da Malpensa a Orio al Serio.

Garda, alberi caduti sul lungolago

I tecnici della Coldiretti stanno segnalando serre di vivai e prati di erba scoperchiati dal forte vento, oltre a vigneti e alberi, soprattutto  sul Bresciano nella zona della Valtenesi e nella parte occidentale del lago di Garda tra Lonato del Garda, Padenghe sul Garda, Soiano, Moniga del Garda e Salò. La strada che collega Desenzano e Lonato sul lungolago è stata temporaneamente chiusa per permettere ai vigili del fuoco di liberare la carreggiata. Il Garda in più punti a sud del bacino è uscito dalle rive invadendo le piazze, spinto dal forte vento. L’emergenza rossa continuerà anche nel pomeriggio, con pioggia e forte vento che sferzeranno la bassa bresciana. A Tremosine è arrivata anche la neve. Sorvegliati speciali vigneti e oliveti, per cui si temono gli effetti dell’abbassamento delle temperature che rischiano di danneggiare la produzione.

Verifiche dei Vigili del Fuoco nel Duomo di Vigevano

A seguito della chiusura, le funzioni religiose del Duomo di Vigevano sono state spostate nella chiesa del seminario vescovile, che si trova a poche decine di metri. Sul posto sono intervenuti, per una prima verifica delle condizioni statiche della cattedrale, i vigili del fuoco.

Neve in Alto Adige

In alcune zone dell’Alto Adige la neve è caduta nella notte fino ai 500 metri di quota. Sulle Dolomiti si registrano tra i 20 e 30 centimetri di neve fresca. In Alta Pusteria l’inverno sembra non voler terminare, la prima nevicata della stagione risale al 26 agosto scorso, ovvero a nove mesi fa. Il meteorologo provinciale Dieter Peterlin ha ricordato che i fiocchi sono poi caduti almeno una volta ogni mese.

Neve e pioggia in Veneto

Il Veneto, nella prima domenica di maggio, si sveglia imbiancato e con temperature sotto lo zero in montagna, vento e pioggia sferzante nelle città. Su Dolomiti e Prealpi oggi, dai 7-800 metri in su, è scesa la neve con fenomeni ancora in corso. Sui passi e nelle aree in quota il manto di neve fresca supera i 30-40 centimetri; la nevicata ha interessato anche Cortina d’Ampezzo, Asiago e in modo più consistente Arabba, 30 cm, e Sappada, 20 cm.

Perturbazione di provenienza artica

La perturbazione di provenienza artica ha colpito anche la pianura, dove da ieri pioggia e vento la fanno da padrone. Il maltempo dela scorsa notte ha causato anche la caduta di alberi, in particolare nel padovano, senza problemi però per la circolazione.

Soccorsi tre alpinisti sul Monte Rosa

A causa del maltempo tre alpinisti hanno perso la giusta direzione e sono rimasti bloccati sabato sul massiccio del Monte Rosa. I tre, due uomini e una donna francesi, sono stati soccorsi nella notte e sono in buone condizioni.

Anomalie climatiche costano 14 miliardi all’agricoltura

Secondo la Coldiretti “le anomalie climatiche, con il ripetersi di eventi estremi, sono costate all’agricoltura italiana oltre 14 miliardi di euro in un decennio tra perdite della produzione agricola nazionale e danni alle strutture e alle infrastrutture nelle campagne”.

Skytg24


  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com