Mangiano verdura avvelenata e finiscono in ospedale

  • Le proposte di Reggini Auto

  • (ANSA) – NAPOLI, 06 OTT – I carabinieri della compagnia di
    Pozzuoli sono intervenuti all’ospedale Santa Maria Delle Grazie
    per alcune persone ricoverate per intossicazione. Una di queste
    è in prognosi riservata.
        Si tratta di componenti di distinti nuclei familiari che
    avrebbero ingerito verdura probabilmente velenosa, acquistata in
    diversi negozi nei comuni di Quarto e Monte di Procida. La
    sintomatologia riscontrata sarebbe infatti riconducibile alla “mandragora”, pianta che si sarebbe confusa con spinaci e biete.
        Accertamenti in corso di Asl e carabinieri. Dalle prime
    informazioni sembra che la verdura fosse sfusa e non imbustata.
        (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte