Maradona: Shilton ‘con me non si e’ mai scusato’

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
  • Le proposte di Reggini Auto

  • (ANSA-AFP) – ROMA, 26 NOV – “Aveva grandezza ma non
    sportività”. Peter Shilton, portiere dell’Inghilterra ai
    Mondiali ’86, non ha mai perdonato la Mano de Dios, il gol
    segnato da Maradona con la mano nei quarti di finale di quella
    Coppa.
        In un’intervista al Daily Mail, Shilton ammette che Maradona è
    stato “il più grande giocatore che abbia mai affrontato. Ma
    quello che non mi piace è che non si è mai scusato”, ha detto.
        “Non ha mai ammesso di aver barato e ha detto che gli sarebbe
    piaciuto scusarsi”. La mia vita “è stata a lungo legata a quella
    di Diego Maradona, e non nel modo in cui avrei voluto”. “Ma sono
    rattristato nell’apprendere della sua morte in così giovane
    età”, aggiunge. “È stato senza dubbio il più grande giocatore
    che abbia mai affrontato e il mio pensiero va alla sua
    famiglia”. Shilton conclude: “In sincerita’ spero che non rovini
    l’eredità di Maradona”. (ANSA-AFP).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte