Masi (Ap): la poltrona non mi interessa

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Tito Masi si chiama fuori dal futuro governo sammarinese: “Per fornire un piccolo contributo ad una corretta informazione dei cittadini, comunico che ho reso noto al Coordinatore di Alleanza Popolare di non essere interessato ad una nuova conferma in un incarico di Governo”. L’ex segretario di Stato all’Industria vuole così stoppare le voci che lo riguardano nel “totogoverno”, come lo definisce lui stesso, gioco che già impazza sul Titano “sulla base di congetture e pronostici più o meno realistici”. Ma “in Alleanza Popolare- precisa Masi in una nota- non abbiamo ancora iniziato a parlare di nomi, se si esclude l’indicazione unanime di Antonella Mularoni per la Segreteria di Stato per gli Affari Esteri”.

Oltre a chiamarsi fuori, Masi lancia poi un monito agli alleati del “Patto” a proposito della “formazione dell’intera squadra”: l’esponente di Ap, infatti, è convinto “che tutti i partiti della coalizione debbano dimostrare una effettiva disponibilità al rinnovamento, perché non si può proclamare il cambiamento, come abbiamo fatto in campagna elettorale, e realizzare poi la restaurazione”.

fonte:Dire

  • 5 commenti su “Masi (Ap): la poltrona non mi interessa”

    1. bel gesto tito,ma temo che il messaggio non sarà recepito in casa democristiana .
      avete liberato il genio dalla bottiglia e adesso sono guai per i due di ap che siederanno in congresso.

      fort alamo è già circondato.

    2. che tutti i partiti della coalizione debbano dimostrare una effettiva disponibilità al rinnovamento, perché non si può proclamare il cambiamento, come abbiamo fatto in campagna elettorale,

      osta Masi , lo sapeva anche prima che i “dinosauri” DC sarebbero tornati tutti alla carica! Che ipocrita

    I commenti sono chiusi.

    WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com