Matteo Manzaroli è volato in cielo

  • Le proposte di Reggini Auto

  • Una notizia arrivata a poche ore dall’inizio del nuovo anno e che ha lasciato sgomenta e incredula tutta la popolazione della Repubblica di San Marino, ma anche e soprattutto il grande entourage del settore rallistico sammarinese. Matteo Manzaroli, 29enne di Falciano è deceduto all’ospedale “Infermi” di Rimini in seguito a complicazioni ai polmoni in seguito ad un delicato intervento chirurgico che in un primo tempo non davano prospettive così tragiche e beffarde. Non volendoci far trascinare dalla retorica possiamo solo dire che “Manza” così era amichevolmente chiamato dai tantissimi amici che aveva, era un ragazzo davvero calmo, gentile, disponibile, insomma una gran bella persona che purtroppo non ce l’ha fatta e che un destino molto cattivo se lo è voluto portare con se. La perdita dell’amico Matteo lascia un grande vuoto tra tutti coloro che hanno avuto il piacere di conoscerlo, ed in particolare nel vasto mondo del rallismo sammarinese. Fino a qualche tempo fa, “Manza” si era avvicinato al mondo dei rally che tanto amava e dapprima con le piccole Autobianchi A 112 aveva iniziato a cimentarsi nei Circuiti Rally organizzati dalla Scuderia San Marino, club in cui ha sempre militato. Molto simpatico e gioviale era soprannominato anche “gigante buono” e l’amore verso i rally lo ha poi portato ad acquistare una Fiat Uno Turbo con cui ha partecipato a diverse gare tra Circuiti e gare limitrofi alla sua terra. Qualche anno fa poi durante le edizioni del Rally Biancoazzurro e Montefeltro aveva voluto provare a cimentarsi con una Renault Clio Gruppo A con cui si è divertito davvero tanto e tanto avrebbe ancora voluto schierarsi al via delle gare organizzate dalla sua scuderia. Un altro amico che se ne va dopo il terribile anno passato in cui tanti altri amici ci hanno lasciato, tra cui ci piace ricordare Beppe Berretti, Massimo Ercolani, Flavio Guglielmini e Alberto. Non certo un inizio molto buono per il rallismo sammarinese neanche questo 2010. Da lassù il nostro caro “Manza” saprà vegliare sui suoi amici che lo ricordano e lo ricorderanno per sempre portandolo idealmente nelle loro vetture con loro nelle prossime imminenti sfide agonistiche. Dopo una veglia di preghiera nelle serate di sabato (chiesa gremita di amici) e domenica i funerali si svolgeranno oggi lunedì 4 Gennaio alle ore 15,00 nella chiesa di Serravalle per la successiva tumulazione nel cimitero del paesino di Serravalle. In questo ultimo saluto tutti gli amici vorranno stringersi intorno a papà Vittorio, la mamma Giuseppina e la sorella Romina, ma anche la fidanzata Sabrina, nonni, cugini e parenti tutti.

    Ciao Matteo, sarai sempre nei nostri cuori.

    Nella foto: Matteo in azione con la sua Fiat Uno turbo

    fonte: mail plucos