Mediaset, la rivoluzione scomoda imposta da Pier Silvio Berlusconi: la voce che scuote Roma

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Mediaset come Sky e come tante altre redazione.  Proprio nei giorni in cui il gruppo annuncia un aumento degli utili del 155% nel primo semestre 2019, anche Mediaset lascia Roma. O almeno così vorrebbero i vertici, si legge su Il Fatto quotidiano.

Via cronaca, esteri e sport, resteranno solo il servizio politico e vaticano: 29 giornalisti dovranno cambiare città.
Dopo l’ ultima riorganizzazione di giugno, con l’ accorpamento di TgCom, Sport, Studio Aperto e Tg4, News Mediaset conta su 219 effettivi. Il trasferimento dovrebbe coinvolgere 29 giornalisti, fra cui 2 vicedirettori e 8 caporedattori. La cronaca romana sarà coperta solo dal Tg5.

Qual è il motivo della scelta? Pare il sovrannumero della linea, a cui è stata contestata una “scarsa attività”: “Spesso si fa fatica a trovare lavoro”, è stato detto ai dipendenti. In molti temono che sia solo l’ inizio e che presto la stessa sorte possa riguardare anche il resto della redazione. Anche il Tg5, quando in futuro andrà in pensione il direttore Mimum, potrebbe non essere più al sicuro.

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com