Meteo. ULTIMA NEVE IN “ZONA CESARINI”….QUALCHE POSSIBILITA’ PER IL GIORNO 3 MARZO….!!!!….

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

neveULTIMA NEVE IN “ZONA CESARINI”….QUALCHE POSSIBILITA’ PER IL GIORNO 3 MARZO….!!!!….

Abbiamo vissuto un inverno atipico, caratterizzato da tempo soleggiato in collina e nebbioso in pianura per tutta la sua prima parte (dicembre-gennaio). Con febbraio sono arrivate le perturbazioni nord atlantiche in serie con fasi piovose e giornata brumose e temperature tutto sommato miti (tempo più consono a novembre). Non è la prima volte che l’inverno “chiede scusa” a marzo, dopo avere latitato i mesi precedenti. Ricordo che marzo è il primo mese di primavera meteorologica. I due modelli previsionali di punta (gfs e reading) sembrano entrambi concordi per la giornata di giovedì 03 marzo (12 ore in più 12 ore in meno) per un affondo artico marittimo sull’Italia. Anche la traiettoria sembrerebbe propendere per precipitazioni e calo termico più incisivi sul lato medio-alto adriatico. In realtà si tratterà di un impulso freddo con conseguenze nivo-pliviometriche tutte da valutare (mancano ancora 6 giorni e la traiettoria e relative fenomenologie ancora tutte da stabilire con certezza) e non apporterà il cosiddetto “gelo”, ma temperature sotto media seppure di poco. Un’altra cosa certa sarà la fugacità dell’episodio che condizionerà il tempo per non più di 12-24 ore. Monitoreremo l’evoluzione i prossimi giorni.

al momento il TOTO NEVE PER GIOVEDI’ 03 MARZO E’ IL SEGUENTE:

San Marino Città (600/650 m): prob. neve 50%

Borgo Maggiore (500 m): prob. neve 40%

Serravalle (200 m): prob. neve 10%

Buona serata

Luca Gualandra

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com