Moneyval venerdì la decisione.

  • Le proposte di Reggini Auto

  • L’assemblea del Moneyvall a Strasburgo ha valutato il dossier di San Marino sulla conformità della nuova normativa anti-riciclaggio.

    Tutte le delegazioni, compresa quella italiana, che hanno chiesto chiarimenti o preso la parola, hanno espresso apprezzamento per le novità introdotte dalla nuova legge anti-riciclaggio, ma il giorno della verità sarà venerdì prossimo quando l’assemblea del Moneyvall esprimerà il suo giudizio ufficiale. Martedì sera il bureau dell’organismo, intanto, valuterà ciò che emerso nell’esame odierno e proporrà un orientamento.
    La discussione del dossier San Marino è durata circa un’ora e mezzo. La delegazione sammarinese, formata da rappresentanti di Banca Centrale, membri dell’agenzia di informazione e da funzionari pubblici, ha riferito informalmente, circa l’andamento dell’audizione, ai segretari di Stato agli Esteri e alle Finanze. Ogni commento è rimandato a venerdì, quando la decisione del Moneyvall sarà nota.
    Non ancora fissata, intanto, una data per un incontro politico bilaterale tra San Marino e Italia. La prossima settimana tornerà pero a riunirsi il comitato tecnico misto italo-sammarinese, previsto dall’accordo valutario del 1991.

    fonte rtv