Montelupone, esce di strada e finisce nel fiume. Simone, papà di 37 anni, muore e lascia tre figli

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Un altro dramma a funestare le Marche.  Una provincia sotto choc. E’ Simone Peroni, 37 anni, di Montelupone, padre di tre figli, il conducente deceduto della Volvo caduta in un canale del fiume Potenza mentre imboccava un ponte in località San Firmano di Montelupone. L’incidente, diversamente da quanto si era appreso in un primo momento, sarebbe avvenuto ieri sera poco dopo le 20.30 mentre l’auto finita fuori strada e all’interno il corpo senza vita dell’uomo, sono stati ritrovati solamente questa mattina intorno alle 7.

La vittima aveva accompagnato una figlia nella Chiesa di San Firmano e poi non aveva fatto ritorno a casa: per questo i familiari avevano dato l’allarme. L’auto è stata notata solo diverse ore dopo dagli agenti della polizia stradale ed è stata recuperata dai vigili del fuoco. I pompieri hanno estratto dall’abitacolo, parzialmente invaso dall’acqua, la salma del 37enne. Intanto la Stradale sta cercando di ricostruire la dinamica dell’incidente. Ancora sono da chiarire anche le cause della morte che potrebbe essere riconducibili ai traumi riportati nello schianto o anche ad annegamento. Leggo.it

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com