Mularoni: ”Misure sproporzionate”

  • Le proposte di Reggini Auto

  • Trasferta a Roma ieri per i segretari gli affari esteri e alle finanze Antonella Mularoni e Gabriele Gatti per scongiurare la ventilata estromissione dai circuiti di pagamento lccrea e lcbpi per le banche di San Marino. (…) “Ci sono stati incontri oggi (ieri per chi legge, ndr), ce ne saranno domani -spiega il segretario Mularoni.
    Stiamo proseguendo sia con quelli politici che con quelli tecnici. L’obiettivo è uscire da una situazione manifestamente sproporzionata, rispetto alla volontà dell’Italia di fare guerra al riciclaggio. Quello che dico è condiviso da diversi parlamentari italiani, intervenuti in questi giorni a difesa di San Marino. La speranza è che entro questa settimana tutto rientri.
    Ciò che accade ha dell’incredibile se mi è consentito dirlo ed è ingiusto. Mi riferisco in particolare alle misure di lccrea e lcbpi che penalizzano in maniera eccessiva il nostro sistema bancario. Le imprese e il mondo economico del Titano hanno bisogno di tranquillità e noi stiamo lavorando proprio per questo”. (…)

    L’Informazione