Oggi il giorno del giudizio…AP permettendo…..editoriale del ns. direttore.

  • Le proposte di Reggini Auto

  • Ap, sempre Ap. Ma possibile che non si riesca a fare un governo velocemente senza mettere veti e contro veti sui nomi degli altri segretari degli altri partiti. Tito Masi fautore di una nuova corrente di pensiero, interessata a ns. avviso in quanto lui non potrebbe mai dal basso dei suoi pochi voti assumere – o chiedere – ruoli di governo, che vorrebbe portare il rinnovamento in seno al prossimo governo. Vabbè rinnovamento, ma prima bisognerà con gente capace e che abbiano esperienza risolvere urgentemente ed efficacemente i gravi problemi del paese; come non possiamo permetterci il lusso, mai parola usata appropriatamente, di porre veti e quando qualora questi non fossero soddisfatti minacciare di andare alle urne.

    Il popolo sovrano ha dato un indicazione ben precisa, sui quale coalizione e quali persone responsabilizzare per un incarico di governo; fare o cercare di fare diversamente vorrebbe dire non fare gli interessi e la volontà degli elettori.

    Bisogna lavorare tutti assieme per la costituzione di un Governo autovole e senza veti incrociati che in questi momenti sono più che mai improvvidi. Ora più che mai bisogna fare non distruggere. Non ce lo possiamo permettere. Tutti!

  • 3 commenti su “Oggi il giorno del giudizio…AP permettendo…..editoriale del ns. direttore.”

    1. eccolo là !!!!!!!!!! Ma insomma sono mesi che predico che AP deve stare a casa e allora!!!!!!???

    2. “DEMOSAURO”
      era- cartaceo fatturiero
      sauropode onnivoro particolarmente vorace
      creduto erroneamente estinto – vive e prospera ai margini dei tavoli di trattaiva-
      si nutre degli ignari commensali.

    I commenti sono chiusi.