OGGI PRIMO INCONTRO SU VALIDITA’ ERGA OMNES

  • Le proposte di Reggini Auto

  • L´incontro di oggi sulla validità erga omnes dei contratti di lavoro, è stato un primo approccio a questo tema delicato e complesso. In generale, il confronto ha risentito del clima di polemica che si è sviluppato nelle scorse settimane. Le posizioni espresse dalle parti sono state articolate, anche se non si è entrati nel merito delle possibili soluzioni; tuttavia nessuna delle parti presenti ha espresso contrarietà ad affrontare la tematica, considerando che le norme sulla validità erga omnes dei contratti di lavoro risalgono al 1961.

    Le Confederazioni Sindacali, nel confermare anch´esse la propria disponibilità al confronto, hanno tuttavia precisato che in ogni caso, in questa fase, la priorità resta il rinnovo del contratto di lavoro per i circa 9mila dipendenti del settore industria e degli istituti di credito. In tal senso le Confederazioni hanno colto anche questa occasione per rivolgere un nuovo appello all´ANIS e alle associazioni bancarie (anche se quest´ultime non erano presenti) a sottoscrivere anch´esse il rinnovo contrattuale, riconoscendo così ai lavoratori di tali settori il diritto al contratto di lavoro.

    Il Segretario di Stato per il Lavoro ha affermato che riferirà in Congresso di Stato l´esito dell´incontro di oggi, con l´impegno di convocare successivamente un secondo incontro sul tema, con l´obiettivo di entrare maggiormente nel merito delle possibili soluzioni.

     

    Ufficio Stampa CSdL