Ogni 8 ore finisce in carcere un innocente. A Rimini il convegno ”“L’errore giudiziario e l’ingiusta detenzione: il rovescio del diritto”, organizzato dalla Camera penale e dall’Ordine degli avvocati

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

In Italia ogni otto ore finisce in carcere un innocente. Il calcolo deriva dai numeri diffusi dal ministero della Giustizia sulle istanze di riparazione presentate nell’ultimo anno, poco meno di mille, con una spesa complessiva di 23 milioni di euro. I dati saranno illustrati nel corso del convegno “L’errore giudiziario e l’ingiusta detenzione: il rovescio del diritto”, organizzato dalla Camera penale e dall’Ordine degli avvocati di Rimini, in programma domani, venerdì 27 settembre (dalle 14.30 alle 18.30), al Teatro degli Atti (Rimini, via Cairoli, 42). Nel corso dell’incontro, a ingresso libero, verrà proiettato il film documentario “Non voltarti indietro”, promosso dall’associazione ErroriGiudiziari.com. Interverrà, tra gli altri, uno degli autori, il giornalista Valentino Maimone. Con lui anche la co-responsabile dell’Osservatorio sull’errore giudiziario dell’Unione delle Camere penali italiane, Alessandra Palma; il  dirigente d’azienda Mario Rossetti, vittima innocente – da incensurato – di un calvario durato più di cento giorni nelle celle di San Vittore prima e Rebibbia poi e proseguito per altri otto mesi ai domiciliari per una vicenda alla quale era completamente estraneo. Animeranno il dibattito, aperto al contributo dei presenti, Giovanni Rossi, presidente dell’Ordine dei giornalisti dell’Emilia Romagna, il giornalista di cronaca giudiziaria Andrea Rossini, gli avvocati Roberto Brancaleoni, presidente dell’Ordine degli avvocati di Rimini, Alessandro Sarti, presidente della Camera penale di Rimini, Luigi Renni, responsabile della formazione della Camera penale di Rimini. L’Unione delle camere penali attraverso l’osservatorio sull’errore giudiziario ha in progetto di procedere alla creazione di una vera e propria banca dati dei casi di mala-giustizia.

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com