Paolo Meloni protagonista assoluto della prima prova del CITE

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

La stagione 2010 del Campionato Italiano Turismo Endurance si è aperta nel migliore dei modi per la Scuderia San Marino, grazie al doppio podio di Paolo Meloni, primo in gara 1 e terzo in gara 2. Autore del quinto tempo nelle qualifiche di sabato e subito quarto al pronti-via, Meloni ha recuperato progressivamente e al sesto giro ha operato anche il sorpasso ai danni della vettura gemella di Andrea Bacci risalendo secondo. Dopo i cambi gomme è risalito in vetta alla classifica rimanendoci fino alla bandiera a scacchi. Grande prestazione anche quella del suo neo-compagno di squadra Vittorio Bagnasco, sempre su Bmw, che nella sessione cronometrata svoltasi in condizioni di bagnato era incappato in un fuori-programma (contatto contro il guard-rail), ma che è stato abile a rimontare numerose posizioni, partendo diciassettesimo e portandosi settimo dopo appena mezzora; posizione mantenuta fino al traguardo finendo primo nella classe Benzina 3.3. Bene anche Walter Meloni, nelle prove rallentato da un set-up non ancora ottimale. Il pilota sammarinese ha subito imposto un ritmo sostenutissimo, risalendo in sesta posizione dal 16° posto iniziale, proprio davanti a Bagnasco.

In gara 2 Paolo Meloni è stato nuovamente protagonista salendo sul gradino più basso del podio e senza la bandiera rossa esposta a pochi minuti dal termine avrebbe anche potuto ambire al secondo posto. Problemi al cambio hanno invece fermato Walter Meloni dopo appena due dei 22 giri completati dal primo. Nonostante la rottura del motore, Vittorio Bagnasco ha agguantato nuovamente il successo di classe.

Ottavo in gara 2 l’altro portacolori della Scuderia San Marino, Stefano Valli, settimo nella classifica di Seconda Divisione dopo la prima prova.

A guidare la classifica di Prima Divisione è invece Paolo Meloni.
Il prossimo appuntamento con il CITE è in programma per il weekend dell’8-9 maggio, sul circuito romano di Vallelunga.

Problemi alla vettura hanno invece condizionato la prova di Danilo Tomassini al Rally 1000 Miglia, prima prova del Campionato Italiano Rally. Il pilota della Scuderia San Marino, con alle note Massimo Bizzocchi, ha potuto portare a termine solo le prime due prove speciali.

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com