Pedopornografia su internet. Arrestato un 37enne riminese

  • Le proposte di Reggini Auto

  • Un 37enne riminese è finito in manette nell’ambito di un’operazione contro la pedo-pornografia on line coordinata dalla Procura di Trento. La vittima è un 14enne di Bolzano adescato su internet.

    Il 37enne avrebbe adescato il giovane in una chat-line e lo avrebbe indotto a fornirgli alcune sue immagini a sfondo erotico. Il 14enne ha però segnalato il fatto alla polizia che è riuscita a risalire al riminese e ad altri due uomini di 35 e 53 anni, residenti a Potenza e Pescara, che scambiavano con lui le immagini. Ai tre, accusati di detenzione e cessione di materiale pedo-pornografico tramite programmi di condivisione file, è stata anche sequestrata un’ingente quantità di fotografie e filmati salvati in supporti hardware.