Perquisizioni alla SMI, forse anche con agenti in borghese della Guardia di Finanza

  • Le proposte di Reggini Auto

  • E’ in corso da questa mattina una perquisizione da parte della Polizia Civile della Repubblica di San Marino nei locali di una delle più vecchie finanziarie della Repubblica di San Marino. E’ la SMI di Città che dicono che appartenga al Conte Pasquini di Roma. Di sicuro ne è l’Amministratore. Le perquisizioni sono effettuate su richiesta italiana per via di fatti presumibilmente illeciti e, si parla di riciclaggio.

    Se confermate le notizie di oggi, sono di una gravità assoluta.

    Sono ancora in corso e sono iniziate nella mattinata perquisizioni della Polizia Civile e dicono, ma non abbiamo ancora la conferma, di agenti della Guardia di Finanza nella sede della Finanziaria di Via Piana SMI, che detiene il 90% della S.M. INTERNATIONAL Bank, ovvero la triste – per i sammarinesi – nota BANCA DEL TITANO.

    Amministratore della SMI è il Conte Enrico Maria Pasquini, già plurindagato console della Repubblica di San Marino a Roma. La notizia della presenza di Agenti della Guarda di Finanza è quasi data per certa dopo che l’ANSA ne ha dato notizia. Anche se ha dell’incredibile.

    Se ciò fosse vero, e speriamo che non lo sia, è una cosa gravissima che non potrà avere ripercussioni sia nel mondo politico che sociale.