PIRATERIA: CATTURATI SOSPETTI AUTORI ATTACCO A MELODY

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Una nave da guerra spagnola ha arrestato nove pirati somali, sospettati di aver attaccato al largo della Somalia, nella notte tra sabato e domenica la nave da crociera italiana, Melody. Lo rende noto il ministero della Difesa spagnolo.
La fregata spagnola Numancia ha “intercettato un’imbarcazione con nove occupanti che potrebbero essere coinvolti al tentativo di assalto contro la nave da crociera italiana”, ha indicato il ministero spagnolo in un comunicato. La Melody, una nave della Msc Crociere, è sfuggita all’attacco dei pirati nella sera tra sabato e domenica, mentre si trovava a un giorno di navigazione a nord dalle Isole Seycelles. A bordo si trovavano 991 passeggeri e 536 membri dell’equipaggio, tra i quali 134 italiani. Al momento dell’assalto, da parte di sei uomini armati a bordo di un gommone, tutti hanno vissuto momenti di panico ma nessuno è rimasto ferito. Dopo che i pirati hanno aperto il fuoco con i loro Kalashnikov colpendo la fiancata sinistra, il comandante Ciro Pinto ha subito ordinato manovre diversive, e il personale addetto alla sicurezza, di origine israeliana, ha risposto alle raffiche con pistole in dotazione e idranti anti-incendio, rendendo troppo pericoloso l’abbordaggio degli aggressori. La nave ha quindi proseguito la navigazione a luci spente fino al momento in cui s’é avuta la certezza di aver seminato i pirati.

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com