Prato, 17enne spara per “gioco” dal terrazzo di casa: ferito automobilista

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Ha sparato dal terrazzino di casa per… gioco, ferendo un automobilista. E’ successo a Prato. Con una carabina ad aria compressa, che era appartenuta a un suo nonno, defunto, un ragazzo di 17 anni ha sparato un pallino di piombo dal terrazzo di casa ferendo di striscio a una spalla un automobilista di passaggio e colpendo anche la carrozzeria di un’altra auto. È successo ieri pomeriggio a Prato, nella zona di San Giusto, ma la notizia è stata resa nota oggi. Una sorta di folle gioco, probabilmente dettato dalla noia.

Il minorenne è stato denunciato dalla polizia alla Procura dei minori di Firenze. I reati ipotizzati sono lesioni personali aggravate, danneggiamento ed esplosioni pericolose. È stato denunciato anche il padre, 44 anni, per omessa custodia dell’arma.
L’automobilista è stato ferito superficialmente dal pallino di piombo alla sinistra. Gli agenti della polizia, intervenuti poco dopo gli spari, sono riusciti a localizzare l’abitazione da cui erano stati esplosi i colpi. Era la casa della nonna del ragazzo, dove i poliziotti hanno trovato la carabina, intestata al nonno scomparso e adesso affidata alla responsabilità del padre del ragazzo. L’arma è stata sequestrata, insieme a 638 pallini di piombo uguali a quelli con cui è stato ferito l’automobilista. Agli agenti il 17enne avrebbe detto di aver sparato per gioco. Leggo.it

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com