Premier: Guardiola ko con Mourinho, il Tottenham è primo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
  • Le proposte di Reggini Auto

  • (ANSA) – ROMA, 21 NOV – Il Manchester City di Pep Guardiola,
    fresco di rinnovo fino al 2023, esce sconfitto dal Tottenham
    Stadium contro gli ‘Spurs’ guidati dal rivale José Mourinho: i
    due non si amanoi dai tempi in cui guidavano dalla panchina
    rispettivamente il Barcellona e il Real Madrid, dando vita a
    delle vere e proprie ‘corride’.
        A Londra finisce 2-0 per il Tottenham, che sblocca il
    punteggio al 5′ con il sudcoreano Son Heung-min e raddoppia al
    20′ della ripresa con Giovanni Lo Celso, dopo che l’arbitro Mike
    Dean aveva annullato un gol ai ‘citizens’, per un’infrazione
    dell’autore Laporte. Un déjà-vu, visti i precedenti, anche
    illustri.
        Nell’anticipo delle 13,30 il Chelsea è andato a vincere 2-0
    al St.James’ Park contro il Newcastle grazie a un autogol di
    Fernandez e al raddoppio del giovane Abraham nella ripresa. Ha
    vinto anche il Brighton (2-1), a Birmingham, in casa dell’Aston
    Villa.
        In classifica il Tottenham adesso è primo con 20 punti, il
    Chelsea secondo a 18, come il Leicester, che domani sfiderà alle
    20,15 ad Alfield Road i campioni in carica del Liverpool,
    prossimo avversario dell’Atalanta in Champions e attualmente 4/o
    a quota 17 lunghezze. Attardato il Manchester City, che è 10/o
    con soli 12 punti. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte