Prima sconfitta per il RUGBY SAN MARINO…………….

  • Le proposte di Reggini Auto

  •  

    IL RUGBY CLUB SAN MARINO, PERDE 20 A 8 CONTRO l’AMATORI ASCOLI, CON UNA BUONA PRESTAZIONE , POCA FORTUNA ED ERRORI IN DIFESA.

    Nella penultima giornata di andata , dunque, il RUGBY CLUB SAN MARINO cede all’AMATORI ASCOLI, su un campo difficile , spigoloso e duro . La partita nei primi minuti di gioco , vede i sammarinesi costantemente in attacco, al terzo minuto, si avvicinano alla linea dei cinque metri marchigiana, ma un fuorigioco vanifica l’azione. Al  settimo minuto , una disattenzione in difesa fa passare un estremo ascolano che sulla linea dei ventidue scappa velocissimo in meta , si parte in salita è 7 a zero per l’AMATORI ASCOLI. I ragazzi di Ballarini&Sabatelli, non ci stanno e spingono sui laterali, arrivano più volte vicino alle acca con grande impeto ma non segnano, al diciasettesimo CARLO TERENZI  fallisce la prima punizione che permetterebbe di accorciare di tre punti. Nel ribaltamento di fronte è l’ASCOLI RUGBY a segnare su punizione e il punteggio sale 10 a zero. Alla fine del primo tempo il RUGBY CLUB SAN MARINO sbaglia ancora su punizione e la prima frazione di gioco si chiude 10 a zero. L’inizio della ripresa è palpitante , il numeroso pubblico accorso al match  tra le due contendenti applaude  e si diverte , è una bella partita, il RUGBY CLUB SAN MARINO si riorganizza e al nono della ripresa finalmente mette dentro il primo calcio di punizione con CARLO TERENZI, accorciando le distanze 10 a 3. Il pacchetto di mischia , con Alessio Moretti, Andrea Cervellini, Davide Bacciocchi, Michele Garavini, Marco Pastorin e Carlo Terenzi è molto impegnato a spingere la squadra in avanti , al diciottesimo IVAN PRETELLI  s’invola sul laterale e riesce a portare la palla in meta per la gioia dei compagni , ma ancora un errore sul penalty non fà raggiungere il meritato pareggio ai sammarinesi, si và sul 10 a 8 per gli ascolani. Il gioco diventa duro, i ragazzi sono visibilmente stanchi , i marchigiani tentano di spezzare il gioco , riuscendoci, e di interrompere le numerose azioni di attacco dei biacoazzurri. Ancora una azione nata da un errore sammarinese fa segnare la seconda meta all’AMATORI ASCOLI, che con il penalty si porta sul  17 a 8 , il match non è finito ma a cinque minuti dalla fine una punizione concessa ai bianconeri chiude la partita su 20 a 8. Non si discute l’esperienza maggiore dei marchigiani, avendo tra le loro fila anche giocatori con trascorsi nelle massime serie, ma il RUGBY CLUB SAN MARINO ha dimostrato di esserci e di giocarselo tutto questo campionato ai masssimi vertici , è ancora lungo il cammino per questo, mister Ballarini dice” Impegno notevole dei ragazzi ancora troppe ingenuità ci tagliano le gambe, ma la tecnica cè e sta venendo fuori , prima facciamo gli atleti poi i rugbysti” , Sabatelli, annuisce” Una bella prestazione ma non basta, adesso fra 15 giorni avremo l’Amatori Marche , e sarà un altro test importantissimo”. Si il 6 DICEMBRE IL RUGBY CLUB SAN MARINO tornerà tra le mura di casa e affronterà il RUGBY AMATORI MARCHE partita che si preannuncia molto impegnativa.

    Oggi i ragazzi del Rugby Club San Marino sono stati; BACCIOCCHI DAVIDE (capitano), MICHELE ROSSI, IVAN PRETELLI, GIACOMO ROSSI, MICHELE GARAVINI, LUCA ERCOLANI, CARLO TERENZI, DAVIDE GIARDI, ALBERTO TERENZI, ALESSIO MORETTI, ANDREA CERVELLINI, MARCO PASTORIN, FRANCO MAIANI, MATHIAS GENTILI, MICHELE SARTI, FABIO TONELLI, ALBERTO PIASTRA, RICCARDO MARCHETTI, LUCA FELICI, FABIO MATTEINI,FACUNDO MAIANI, ALESSANDRO DEGANELLO

    RUGBY CLUB SAN MARINO