Prof incinta del suo studente, spunta la verità: «Usava il bambino come strumento di ricatto»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Resta incinta del ragazzo a cui impartiva lezioni, oggi si scoprono nuovi dettagli sulla professoressa di Prato. La donna di 31 anni, che ha avuto un figlio da un ragazzo di 15 anni a cui impartiva privatamente lezioni di inglese, pare avese cercato quella gravidanza, convinta di poter tenere legato a sè il ragazzino di cui si era invaghita.

La donna è stata arrestata con l’accusa di abusi su minore, ma in questi giorni è emerso che avrebbe usato la sua gravidanza come strumento di ricatto per tenere vicino il 15enne e continuare ad avere rapporti con lui. Questo è quanto mostrato dalle motivazioni del provvedimento di rigetto dell’istanza di revoca della misura cautelare da parte dei giudici del tribunale del Riesame.

L’insegnante è stata definita come una manipolatrice, una persona in grado di plagiare non solo il minore ma anche il suo stesso marito con il quale aveva un figlio di 11 anni. Ad aggravare la posizione della donna sarebbe il fatto che al momento del primo rapporto la vittima non avesse nemmeno compiuto 14 anni. Ora è in attesa di processo. Leggo.it

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com