Proteggere i più deboli, invece di chiudere tutto

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
  • Le proposte di Reggini Auto

  • [embedded content]

    E ora che facciamo? Adesso arriva il coprifuoco anche a Roma, e poi seguiranno altri. E dopo il coprifuoco ci saranno i vari lockdown. Il virus continuerà a circolare, non abbiamo davanti l’estate.

    Perchè non ribaltiamo la questione e invece di chiudere tutti, non proteggiamo i fragili, i nostri genitori i nostri nonni, i malati?

    Nicola Porro, 21 ottobre 2020


    Fonte originale: Leggi ora la fonte