QUESTA SERA SERATA PUBBLICA ORGANIZZATA DA AG CON OSPITE ANTONELLA MULARONI

  • Le proposte di Reggini Auto

  • Oggi i giovani di Alleanza Popolare hanno convocato la stampa per presentare la conferenza pubblica questa sera nella sede di AP avente come ospite il Segretario agli Affari esteri Antonella Mularoni, che illustrerà l’accordo di cooperazione appena firmato e sarà a disposizione per domande e chiarimenti.

    Novità assoluta della serata è che sarà possibile seguire in diretta via internet, la serata e potere fare anche delle domande direttamente al Segretario da casa.

    Per seguire via internet è necessario collegarsi al sito di AP www.ag.alleanzapopolare.net e seguire il link di AG fino ad arrivare al collegamento per la diretta.

    I giovani di Alternativa Giovanile hanno anche spiegato di avere avuto diversi incontri con gli altri movimenti giovanili per confrontarsi e per valutare le esigenze e  i temi più sentiti dai giovani.

    AG ha anche istituito un gruppo denominato ambiente ed energia, che sta facendo un’approfondita valutazione sullo stato del rispetto dell’ambiente a San Marino per valutare cosa è possibile fare. Per questo motivo oltre al Segretario Venturini hanno incontrato anche 6 associazioni ambientaliste per quello che riguarda i temi di energia rinnovabile a partire dai rifiuti solidi urbani.

    Dagli incontri emerge l’esigenza di cambiare metodo di raccolta e gestione dei rifiuti, valutando che la miglior strada da seguire è proprio quella della raccolta “ porta a porta”.

    Il sistema attuale di raccolta differenziata non da grandissimi risultati per la scarsa sensibilizzazione della cittadinanza nel dividere e stoccare i rifiuti all’interno del cassonetto differenziato ( ad esempio mettere la carta in un sacchetto di plastica e buttarlo così com’è nel cassonetto) creando dei rifiuti differenziati “inquinati”.

    I giovani di AG intendono per questo potere preparare una legge sulle energie rinnovabili e la differenza dei rifiuti solidi urbani.

    Recentemente AG e i GDC, hanno presentato un’Istanza d’Arengo che preveda l’accesso ai finanziamenti anche per la formazione post laurea. Infatti, sottolineano i ragazzi di AG, attualmente si può accedere solo per i corsi universitari, mentre riteniamo che per affrontare la crisi, siano anche necessari finanziamenti che diano la possibilità di frequentare dei master post laurea di alto livello.

    Dal confronto con i GDC si è anche d’accordo con il voto palese.

    Fra le iniziative future, AG sta vagliando la possibilità, dopo la tragedia accaduta in Abruzzo, di fare una serata nella quale saranno invitati dei tecnici, che spiegheranno le attuali normative di sicurezza per valutarne le eventuali lacune e potergli mettere mano ed evitare quello che è successo in quei territori.