Rangnick, non tratto con Roma, voglio club ambizioso

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
  • Le proposte di Reggini Auto

  • (ANSA) – ROMA, 20 OTT – Ralf Rangnick torna a parlare e lo
    dalle colonne del quotidiano spagnolo ‘El Pais’, con
    un’intervista in cui il tecnico e direttore sportivo tedesco
    commenta il suo arrivo sfumato al Milan in estate e le voci che
    lo vogliono nel mirino della nuova Roma di Dan Friedkin. “Non
    sono in trattativa con la Roma. Non posso immaginarmi in quel
    club in questo momento – dice Rangnick -. I miei ultimi 14 anni
    di carriera, fra Hoffenheim e Lipsia, hanno dimostrato che sono
    nel mio miglior momento. E pure che ottengo migliori risultati
    quando posso essere, oltre che un semplice allenatore, anche uno
    che sviluppa i club. La mia intenzione è quella di lavorare in
    un club tradizionale, che sia in Germania o in Inghilterra. E mi
    vedo alla guida di un club ambizioso – conclude Rangnick, che
    ritiene che la Roma non lo sia -, che possa lottare per vincere
    titoli fin da subito”. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte