Rapina alla Carisp di Faetano

  • Le proposte di Reggini Auto

  • Rapina alla filiale di Faetano, della Cassa di Risparmio. Attorno alle 13 – quando dentro la banca c’erano ancora due clienti e i sei dipendenti – sono entrati due uomini: uno con una parrucca e un taglierino; l’altro con un cappello che gli copriva il volto. Entrambi italiani, senza inflessioni dialettali, hanno puntato il cutter alla gola della cassiera chiedendo di consegnare il denaro. Magro il bottino: pare 450 euro.
    I malviventi si sono accorti che fuori qualcuno si stava insospettendo e quindi sono subito scappati a bordo di una croma verde, guidata da un complice, verso il confine. La moglie del direttore di agenzia che casualmente si trovava nei paraggi ha annotato il numero di targa della vettura e dato l’allarme. I rapinatori nella concitazione hanno perso sul posto alcuni documenti ed hanno anche lasciato diverse impronte digitali che sta rilevando la sezione scientifica della gendarmeria.

    Fonte: San Marino RTV