REGGIO EMILIA. ALLEANZA CIVICA PROTAGONISTA DELLA BATTAGLIA PER LA SICUREZZA

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
Cesare Antonio Bellentani e Cinzia Rubertelli

La seduta odierna del Consiglio Comunale sarà incentrata sull’emergenza sicurezza. “La sfida numero uno della nostra città”. Così viene giustamente definita da Cinzia Rubertelli e Cesare Antonio Bellentani, consiglieri comunali di Alleanza Civica, gruppo consiliare protagonista di tante battaglie dalla lotta per la trasparenza, alla garanzia di un’amministrazione efficiente e al servizio della cittadinanza, all’accesso rapido agli atti, alla valorizzazione del patrimonio artistico-culturale.

Adesso anche altri, in particolare media e istituzioni, si accorgono dello stato di insicurezza che caratterizza Reggio. Nella cosiddetta “città delle persone” basata sulla comunità dei diritti e dei doveri, la spirale della microcriminalità non conosce soste. Un’ondata di rapine, furti, aggressioni che costringe spesso i cittadini a restare a casa in quanto terrorizzati dall’eventuale sottrazione di beni e da violenze gratuite.

La definizione di “città delle persone” lanciata dal Sindaco Luca Vecchi è un modello di coesione civica che sta a cuore a tutti, a prescindere dall’appartenenza politica, perchè il vivere assieme è il naturale collante di una comunità coesa, solidale, aperta al prossimo. Persino gli stranieri che si sono integrati non riconoscono più la loro Reggio. Pertanto risulta inderogabile dovere delle istituzioni consentire a tutti i reggiani nativi, italiani, stranieri di girare per la propria città senza timore di essere aggrediti, derubati, feriti.

Salvatore Occhiuto

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com