Riforme e Libertà incontra comunità estere

  • Le proposte di Reggini Auto

  • La coalizione Riforme e Libertà ha incontrato una delegazione delle comunità estere, tra cui il presidente Anna Maria Neri Ceccoli. Si è parlato di voto. I rappresentanti della Consulta hanno spiegato le loro richieste, alla luce delle modifiche alla legge elettorale proprio su questo tema. Il Governo sta pensando all’istituzione del collegio estero, cosa che incontra l’opposizione delle comunità in particolare di New York, che si sentono discriminate. Il recente voto, con una minima partecipazione dell’elettorato estero, ha dimostrato che non sono i voti fuori territorio a spostare gli equilibri. Una spiegazione che la Consulta ha espresso all’opposizione, chiedendo anche la possibilità di tornare a esprimere le preferenze alle politiche.
     

    Fonte: San Marino RTV