Rimini. 65° Giornata nazionale per le vittime degli incidenti sul lavoro

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
  • Le proposte di Reggini Auto

  • rimini commemorazioneSi è celebrata ieri in tutta Italia, la 65° Giornata nazionale per le vittime
    degli incidenti sul lavoro con manifestazioni che si svolgono
    contemporaneamente in tutte le province italiane. Le celebrazioni a Rimini
    sono iniziate con una cerimonia commemorativa, alle 9, nella Chiesa di
    Sant’Agostino, per proseguire in piazza Cavour sotto i portici del Palazzo
    dell’Arengo con la deposizione della corona alla lapide in ricordo dei
    caduti sul lavoro. Erano presenti, oltre al presidente Anmil Piergiorgio
    Bernardi, Jamil Sadegholvaad per il Comune di Rimini e Giovanna Zoffoli per
    la Provincia, oltre ai rappresentanti delle Istituzioni civili e militari.
    Inoltre sono intervenuti: Loris Fabbri – Ausl Rimini, Graziano Urbinati –
    Cgil Rimini e Antonino Pizzimenti Inail

    A seguire la cerimonia civile nella sala civica del Palazzo del Podestà e
    il confronto sul tema della sicurezza e della tutela che deve essere
    garantita alle vittime degli incidenti sul lavoro.

    Comunicato Stampa