Rimini. Dal Farsetto medievale alla tuta racing: vestire i centauri di ieri e di oggi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
  • Le proposte di Reggini Auto

  • In collaborazione con le Celebrazioni Malatestiane del Comune di Rimini un incontro con gli esperti

    Il farsetto medievale e il giubbotto da motociclista hanno elementi comuni che derivano dalla loro funzionalità,quella di offrire una difesa passiva ai centauri di ieri e di oggi. Il designer Aldo Drudi, celebre in tutto il mondo paver realizzato caschi e tute per i campioni del MotoGP, Pietro Zanetti e Monica Bedin, rispettivamente manager e CAD designer del reparto Sviluppo e Ricerca della nota azienda di abbigliamento per motociclisti Spidi, ci raccontano il lavoro dietro le quinte di un progetto di ricerca iniziato a Rimini lo scorso anno in collaborazione con Elisa Tosi Brandi e l’insegnamento di Storia del costume e della moda dell’Università di Bologna, Campus di Rimini. Il lavoro di ricerca ha visto confrontarsi tra loro soggetti da cui trarre informazioni ed ispirazioni per migliorare prestazioni e sicurezza, offrire una nuova immagine ai cavalieri di oggi.

    10 aprile 2018 ore 16.30-18.30 – Sede Alberti, Piazzetta Teatini n. 13, Aula 13
    ZONEMODA RIMINI

    Comune di Rimini