Rimini. Educazione stradale: premiati con il diploma di “bravo cicilista” 20 studenti della quinta elementare delle scuole Maestre Pie, in visita con le loro biciclette allo stand del PUMS di piazza Cavour

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Sono circa duemila gli studenti delle classi quarte e quinte delle scuole elementari coinvolti ogni anno nei programmi di educazione stradale che, da più di venti anni, organizza la Polizia Municipale di Rimini.

Venti di questi hanno ricevuto ieri pomeriggio, sotto il portico di palazzo Garampi, il diploma di buon ciclista, a conclusione di una biciclettata che, sotto la guida di due agenti della Polizia Municipale e dei volontari della Fiab, li ha portati dalle scuole Maestre Pie a piazzale Fellini, passando dal parco Cervi e arrivando in piazza Cavour per visitare lo stand del Piano Urbano della Mobilità Sostenibile.

Sono diverse le scuole riminesi che ogni anno svolgono uno specifico programma di educazione stradale grazie al quale imparano a conoscere i regolamenti della mobilità, il codice stradale con particolare riferimento a quello relativo alle biciclette, i segnali degli agenti del traffico e quelli della segnaletica. Le lezioni vengono svolte in classe o, come in questo caso, attraverso una biciclettata o un percorso pedonale.

Un importante impegno da parte degli agenti della Polizia Municipale che da anni hanno sviluppato un rapporto di grande collaborazione con le scuole di ogni ordine e grado, dai bimbi di quarta elementare fino ai diciottenni delle scuole superiori, con programmi mirati e grazie alla realizzazione di un vero e proprio testo di studio di educazione stradale.

Comune di Rimini

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com