Rimini entra nelle due settimane degli eventi più attesi dell’estate

Con la volata finale che conduce verso il Grand Depart prende il via il “filotto” dei grandi eventi più attesi dell’estate. Da oggi in poi chi sceglie Rimini sarà investito da decine di eventi per un’estate da vivere che scoppia di appuntamenti fra musica, cultura, festival e sport.

Nelle prossime due settimane si concentrano le date del calendario più attese: da ‘Biglietti agli amici’ con protagonisti del mondo della letteratura, del cinema e della musica come Nicola Lagioia e Francesca Fagnani, Sandro Veronesi, Niccolò Ammaniti, Annalena Benini, Matteo Garrone, Francesco Piccolo, Margherita Vicario, Stefano Mancuso, Luca Bizzarri, Teresa Ciabatti, Guia Soncini, Chiara Barzini insieme a Marco Missiroli, fino all’arrivo dei più importanti ciclisti del mondo attesi per la prima tappa del Tour de France in una città vestita di giallo. Da domani Rimini sarà invasa da migliaia di atleti per la summer edition di Ginnastica in festa per nove giorni di gare con i ginnasti più talentuosi fra ginnastica ritmica e artistica (25 giugno-3 luglio), mentre da mercoledì 26 giugno parte la Rimini shopping night con i negozi aperti fino a tarda sera per vivere la città nelle calde sere d’estate. Dal 28 giugno in piazzale Kennedy torna l’intrattenimento musicale di RDS 100% grandi successi con le dirette radiofoniche a cui si aggiungono i dj set e le serate speciali di Discoradio Party, mentre dal 3 luglio torna il cinema sotto le stelle di Agostiniani e domenica 30 giugno la Corte degli Agostiniani ospita per Crossroads l’Italian Jazz Orchestra diretta da Fabio Petretti per un omaggio ai Beach Boys, con le parti canore affidate al gruppo vocale Baraonna.

In Romagna, poi, il Capodanno si festeggia in estate, con uno dei pilastri degli eventi capaci di muovere il pubblico estivo da tutta Italia e che, dal 2006, illumina di rosa 110 chilometri della costa con la sua miriade di appuntamenti, concerti gratuiti, feste che dalla spiaggia invadono strade e locali.

Il tema del 2024 sarà Weekend Dance, cioè ogni tipo di ballo, dal country-folk, al rock, dalla disco dance all’hindie hop. E al liscio, naturalmente, che sarà grande protagonista il 4 luglio nella centralissima piazza Cavour per una serata di ballo con le grandi orchestre dedicata al ballo folk per celebrare i 70 anni di ‘Romagna Mia’, la canzone di Secondo Casadei e il 6 luglio con il grande flashmob collettivo per celebrare la voglia di muoversi, saltare, danzare e cantare, che trascinerà nel vortice del divertimento giovani, famiglie, anziani e bambini sabato 6 luglio alle 18.00 in punto.

A Rimini il fitto calendario della Notte Rosa attraversa tutti i generi con i big della scena musicale: Morgan (4 luglio), Blanco, Gaia, Shablo, Joshua, Epoque (5 luglio), Federico Mecozzi (alba 6 luglio), Claudio Guerrini e Roberta Lanfranchi, Cioffi e Mara Sattei (6 luglio), Ludovico Einaudi (7 luglio).

E ancora gli appuntamenti SGR Live all’Arena Francesca da Rimini, ai piedi del castello malatestiano, e gli eventi della Serra Cento Fiori: il Bel Canto con Rimini Classica (5 luglio), Filippo Malatesta con il nuovo LP (29 giugno), il rock ricordando Franco Fattori (28 giugno), il Maestro vince Tempera che dialoga con Michele Bovi (6 luglio).

Tante anche le mostre da visitare con la Biennale del Disegno, che quest’anno porta il titolo: “Ritorno al Viaggio, dal Grand Tour alla fantascienza”. Oltre alle 12 mostre allestite nelle principali sedi istituzionali, un programma fittissimo di eventi tra incontri, conversazioni con gli artisti, laboratori, performance e visite guidate dai curatori delle mostre stesse, a cui si aggiungono le mostre del Circuito Open, esposizioni in spazi privati e pubblici (gallerie, studi d’artisti e d’architettura, librerie) e quelle del Circuito di rete che si tengono fuori Rimini.

Comune di Rimini

  • Le proposte di Reggini Auto