Rimini. Le Befane ‘volano’ sulla crisi: oltre 90 milioni di visitatori

  • Le proposte di Reggini Auto

  • 11 anni di vita il 22 novembre e oltre 90 milioni di visitatori. Il centro commerciale Le Befane di Rimini sente poco la crisi, con fatturati in crescita rispetto al 2015. «Il turn over di negozi è basso – afferma il direttore Massimo Bobbo – e questo è sinonimo di soddisfazione da parte degli operatori della galleria. Ad ogni cambio di insegna (con marchi italiani e internazionali) si alza il livello di qualità dell’offerta complessiva. Tra gli ingressi più importanti dell’ultimo anno: Liu Jo, The North Face, Ottica Nau, O Bag, Original Marines, Massimo Rebecchi e il ristorante Temaki». Ma sono tante le novità del centro commerciale a partire dalla realizzazione dei nuovi servizi igienici con bagni riservati ai disabili (ai quali si accede esclusivamente con serratura elettronica) e gli orinatoi per gli uomini senz’acqua con catalizzatore, con un risparmio di oltre due milioni di litri d’acqua all’anno.
    In crescita anche ipermercato e cinema Multiple. Il primo ha visto l’apertura di una nuova pasticceria, del chiosco della mozzarella, lo spazio sushi, una nuova cantina, e ad oggi registra una grande richiesta di prodotti biologici e legati alle intolleranze alimentari. Entro fine anno l’ipermercato annuncia di allargare gli spazi dedicati al settore bio. Record di presenze anche nelle 12 sale del cinema, con tanti ospiti vip per le anteprime dei film e l’incontro con il pubblico. Fuori dal centro commerciale è arrivata anche la casetta dell’acqua (microfilmata, liscia e gassata).
    Ogni giorno il centro registra una media di 23mila ingressi, con picchi fino a 50mila in caso di pioggia. Il target che predilige fare shopping a Le Befane? «Donne per il 65% – continua Bobbo – In prevalenza clienti tra i 25 e i 44 anni d’età. Anche se gli over 65 non sono pochi». Sono già 21mila i tesserati che poi sfoggiano la Befancard: una carta fedeltà che offre vantaggi con raccolta punti, concorsi a premi e buoni. La concorrenza, a Bobbo, non spaventa: «Sul territorio ci sono competitor ma i più grandi gravitano prevalentemente su bacini diversi dal nostro. Attendiamo le ultime rotatorie sulla statale Adriatica per garantire una viabilità più scorrevole per chi viene dalla zona nord». In attesa della festa di compleanno in programma domenica 20 novembre, Le Befane ospitano fino a domenica lIllusionarium: giochi, esperimenti e illusioni ottiche, in piazza Zara per famiglie e alunni delle scuole. Il Resto del Carlino