Rimini: Sicurezza stradale: clik clack tutela i bimbi

  • Le proposte di Reggini Auto

  • I dati statistici confermano la particolare vulnerabilità dei bambini rispetto alla mobilità. Nella Provincia di Rimini, nell’anno 2008, i bambini al di sotto dei quattordici anni, coinvolti e feriti negli incidenti stradali come passeggeri sono stati 100. E’ per questo che nel Riminese parte il progetto ‘Clik Clak’ realizzato dalle Polizie Municipali dei comuni di Rimini, Riccione – Coriano, Bellaria Igea Marina e dell’Unione Valmarecchia, dall’Azienda Usl di Rimini e dall’Automobile Club di Rimini, in collaborazione con il Centro di Aiuto alla Vita. Si rivolge primariamente ai genitori e agli insegnanti dei bambini da zero a 13 anni, e, parallelamente, agli operatori sanitari con l’intento di prevenire in età evolutiva i danni fisici causati da eventuali incidenti stradali; promuovere negli adulti comportamenti corretti in merito al trasporto in sicurezza del bambino; ottimizzare le azioni preventive da parte di enti, agenzie educative e sanitarie al fine di rivolgere ai genitori messaggi congrui e coerenti. Azione peculiare dell’iniziativa consiste nel facilitare l’accesso a seggiolini usati, per aumentarne l’uso a livello locale. I genitori che non vogliono conservare i seggiolini e rialzi alza-bimbo dei propri figli già cresciuti possono donarli ad una organizzazione che si incaricherà di metterli a disposizione di altre famiglie che ne abbiano bisogno. Il progetto prevede inoltre da parte delle polizie municipali azioni di controllo congiunte a livello provinciale per la verifica dell’effettivo trasporto dei bambini in sicurezza.