Roberto Roberto…

  • Le proposte di Reggini Auto

  • Caro roberto
    Anche io ti do del tu con molto piacere.

    Partiamo da ciò che ci unisce:
    L’iniziativa messa in campo da te e dai tuoi collaboratori la reputo interessante e se riesco vengo a seguirla. Anche la Giunta lo ha ritenuto interessante, per questo ripeto ha voluto portare un piccolo contributo dando la Sala in uso gratuito.
    Questo è e rimane, i soldi non li vuole nessuno perchè questo non è il problema.
    Però da fastidio se permetti trovarsi un articolo sul giornale con scritto che abbiamo voluto ostacolare la manifestazione.
    A mio parere, chiunque abbia delle idee per portare fuori dalle secche questo paese che è fermo a ragionare sul nulla e a proteggere i propri orticelli è il caso che le esponga.

    Il nome della Giunta di  Castello l’ho visto menzionato per la prima volta questa mattina sul giornale, fino ad ora mi sono passate sotto gli occhi altri manifesti nel quale non lo era. Normalmente chiediamo il patrocinio tutto qui, non ci serve comprarvi, se potessimo compreremmo un terreno adiacente alla piazza per allargare gli spazi adiacenti ala piazza.

    Le sedie tolte sono 6 in totale, corrispondenti all’ultima poltrona esterna lato mostra (ecco cosa significa 1 per il Capitano), puoi contarle e il totale da 129 invece che 135.
    Ti ho considerato un Domagnanese credendo che abitavi ancora con i tuoi genitori, da parte mia è un complimento, in ogni modo sarebbe stato meglio chiarirsi personalmente con il Capitano prima di scrivere dei comunicati.

    L’articolo sul giornale l’ho letto dopo l’assemblea pubblica di Martedì e mi sembra che in fondo all’articolo vi fosse il tuo nome, quindi lo reputo scritto da te. Ho anche visto una mail firmata con il tuo nome quindi l’ho reputata scritta da te.

    La mostra inizialmente prevedeva di essere aperta fino al 22 Gennaio 2010 (sul sito www.giuntedicastello.sm alla pagina Domagnano c’è il programma), la Giunta ha ritenuto di prolungarla, non perché la Reggenza ci siamo dimenticati di invitarla (l‘avevamo invitata a venire  dopo le feste), ma bensì perché riteniamo che l’area archeologica di Domagnano sia un punto importante di sviluppo turisticoeconomico di alto livello.
    Per questo si volevano invitare le scuole a far visitare la mostra e mantenerla per sensibilizzare maggiormente la popolazione.
    Nella manifestazione trattate il tema di come uscire dalla crisi, c’è una possibilità attaccata alla parete che occupa 40 cm di spazio perché non prenderla in considerazione?
    Avete ospiti illustri che a mio avviso potrebbero apprezzare il lavoro e sapere che a San Marino esiste uno scavo così importante.

    Ti auguro vivamente di non sapere dove mettere la gente, il punto non è questo.
    Se togliere 6 sedie è un ostacolo insormontabile, se prevedi oltre 200 persone la sala non è adibita a questo, perché contiene 129 posti a sedere, si possono mettere alcune persone in piedi, ma per 200 persone è fuori target!!

    Carità?? In penombra?? Pubblico idiozie?? Comprendo la rabbia, ma non hai proprio compreso quale era il messaggio. Mi dispiace.
    La carità facciamola ai terremotati di Haiti, lo ripeto: l’iniziativa è interessante e questo era il nostro modesto contributo che permane. L’articolo è stato scritto da me personalmente, senza neppure contattare il Capitano, non ho santi che possono dar ordine di smontare la mostra in un battibaleno perché vi da fastidio.
    Tra l’altro non faccio parte di nessun partito dal 2006

    Non capisco per quale motivo dovrei fare una assemblea pubblica. Per spiegare poi cosa quello che ho appena scritto??

    In ogni caso buona fortuna per il festival culturale