Romagna. AGENZIE TURISTICHE, MONTEVECCHI (LEGA ER): “REGIONE INTERVENGA IN MANIERA ANCORA PIÙ INCISIVA E SPRONI IL GOVERNO A FARE LA SUA PARTE”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
  • Le proposte di Reggini Auto

  • AGENZIE TURISTICHE, MONTEVECCHI (LEGA ER): “REGIONE INTERVENGA IN MANIERA ANCORA PIÙ INCISIVA E SPRONI IL GOVERNO A FARE LA SUA PARTE”
    “La Regione intervenga ulteriormente per sostenere il settore delle agenzie turistiche, tour operator e noleggio bus turistici e sproni il Governo italiano a fare la propria parte”. A chiederlo è il consigliere regionale riminese della Lega, Matteo Montevecchi, che annuncia la presentazione di una interrogazione in merito.
    “Come è noto il mondo delle imprese legate al turismo si è ritrovato in una drammatica situazione, risultando tra le categorie più colpite dalle conseguenze scaturite dall’emergenza Covid-19. In particolare si è verificato un brusco calo del lavoro, al quale il Governo ha risposto con un sostegno definito da più parti irrisorio per i lavoratori coinvolti” spiega Montevecchi.
    “La Regione Emilia Romagna è intervenuta aumentando i fondi disponibili per il settore, anche di recente, con uno stanziamento di un fondo una tantum. Una misura che, sebbene vada nella giusta direzione, viene giudicata insufficiente dagli operatori del settore. Serve più aiuto a chi ha praticamente azzerato il proprio lavoro e deve portare avanti una intera attività e pagare i dipendenti. Ci auguriamo che le misure messe in campo fino ad ora rappresentino solo l’inizio e che ci si ponga come obiettivo quello di rendere ancora più corposo il fondo destinato a questa categoria”.
    “Per questo chiederemo al Presidente e alla Giunta regionale se intendono intervenire in maniera più incisiva con ulteriori nuovi fondi per sostenere il settore delle agenzie turistiche, tour operator, noleggio bus turistici e operatori affini; inoltre, se intendono avanzare in tempi rapidi al Governo italiano la richiesta di stanziare risorse e di fare quindi la sua parte per sostenere il settore citato” conclude il consigliere regionale della Lega.


    Matteo Montevecchi