San Giovanni in Marignano. Scooter contro auto nella notte, violento frontale. Ex poliziotto in gravi condizioni

  • Le proposte di Reggini Auto

  • Violento frontale nella tarda serata di domenica a San Giovanni in Marignano. A scontrarsi, in via Montalbano, sono stati una Fiat Punto e uno scooter. Ad avere la peggio è stato il conducente di quest’ultimo, un ex poliziotto di 55 anni, trasportato in gravi condizioni all’ospedale ‘Bufalini’ di Cesena. L’uomo, residente in Valconca, è al momento ancora ricoverato nel reparto Rianimazione e la sua prognosi è riservata. La dinamica dell’incidente, avvenuto attorno alle 21.40, è al vaglio dei carabinieri del nucleo operativo radiomobile di Riccione, intervenuti sul posto per eseguire i rilievi. Stando ai primi accertamenti, il frontale sarebbe avvenuto in prossimità di una rotatoria. Il 55enne, in sella allo scooter, avrebbe eseguito una manovra di sorpasso, non riuscendo a evitare lo scontro con un’automobile che proveniva invece dalla direzione opposta.
    L’impatto è stato violentissimo. L’ex poliziotto è stato sbalzato dallo scooter ed è volato sull’asfalto. Praticamente illesa invece, la conducente della Fiat Punto. Sul posto è scattato immediatamente l’allarme. Un’ambulanza e un’automedicalizzata si sono precipitate a sirene spiegate in via Montalbano. I sanitari del 118 hanno prestato i primi soccorsi al ferito, stabilizzandolo. Poi, viste le sue gravi condizioni, è stato deciso di trasportarlo con il codice di massima gravità all’ospedale ‘Bufalini’. L’ambulanza è quindi ripartita a tutta velocità in direzione di Cesena. Fino a ieri sera l’uomo risultava ancora ricoverato nel reparto Rianimazione del nosocomio cesenate. I medici non avevano ancora sciolto la prognosi. A San Giovanni in Marignano sono intervenuti in seguito anche i carabinieri della compagnia di Riccione, a cui è stata affidata la ricostruzione della dinamica. Il Resto del Carlino