San Marino. Under 16: l’ultimo test prima del Torneo di Sviluppo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
  • Le proposte di Reggini Auto

  • La Nazionale Under 16 si appresta ad entrare nella sette giorni che porterà al Torneo di Sviluppo Uefa, la manifestazione di categoria che si disputerà a San Marino fra il 19 e il 24 aprile e che coinvolgerà, oltre alla Nazionale di casa, anche Italia, Albania e Armenia.

     

    “Ho visto i ragazzi molto carichiassicura il C.T. – hanno grande voglia di fare e di dimostrare il loro attaccamento alla maglia della Nazionale. Finora, tra la sosta dovuta alla neve e i relativi recuperi di campionato, ho avuto poche occasioni per seguire dal vivo i ragazzi che non fanno parte della mia rosa (Magi allena anche gli Allievi Nazionali della San Marino Academy, n.d.r.). “Ho ovviato all’inconveniente visionando le registrazioni dei loro incontri. Ovviamente gli allenamenti si intensificheranno nei prossimi giorni: avremo modo di incontrarci più spesso e quindi di arrivare più preparati possibile al torneo.”

     

    La preparazione dei biancoazzurrini a questo evento di respiro internazionale sta giungendo alla sua fase conclusiva e domani sarà perfezionata con un test amichevole contro la Vis Pesaro. Il C.T. Lorenzo Magi non ha ancora sciolto le riserve su quella che sarà la lista definitiva dei convocati per il torneo, lista che verrà diramata solamente dopo la gara di domani.

     

    “A livello di Nazionale ancora ci siamo visti poche volte – continua Magi – e quindi sarà importante, per me, poter usare anche questo test per fare le ultime valutazioni e per avere le idee più chiare su alcuni giocatori. Iniziamo ad avvicinarci al torneo e mi sarà utile avere ulteriori informazioni sulla loro condizione fisica, tecnica e psicologica.”

     

    Sarà perciò fondamentale, per tutti e 27 i giocatori che in questo periodo hanno lavorato sotto lo sguardo attento del C.T., ben figurare contro i pari età della Vis Pesaro, formazione che verrà affrontata nella suggestiva cornice del San Marino Stadium.

     

    “La Vis Pesaro penso sia un avversario al nostro livello. Ma adesso il nostro obiettivo è valutare noi stessi, non l’avversario. Penso sia una delle prime volte che i nostri ragazzi giocano allo Stadium. Dopo, nei giorni restanti prima dell’inizio del torneo, avremo modo di crescere ancora e mettere a posto le ultime cose per arrivare preparati a questo importante appuntamento.”

     

    Il fischio d’inizio dell’amichevole di domani sarà emesso alle ore 16:00.